25 C
Pesaro

dal 2012 il primo blog dedicato al collezionismo d'arte.

Aste: Novelli, Scheggi e Mirò guidano il catalogo Finarte

del

E’ Gastone Novelli con Attenti al sergente Bond, opera del 1965 stimata tra 150.000 e 200.000 €, l’artista che guida l’asta di arte moderna e contemporanea di Finarte, in programma per il prossimo 4 luglio alle ore 15.30. 377 lotti in totale, tra i quali spiccano opere di artisti di fama nazionale e internazionale, come Paolo Scheggi, Juan Miró, Antonio Ligabue e Lucio Fontana.

Al fianco di Novelli, tra i top lot dell’asta, Intersuperficie curva (140.000-160.000€) di Paolo Scheggi. L’opera fa parte della serie omonima che vede una sovrapposizione di tele monocrome dipinte in acrilico che permettono all’artista di rompere la bidimensionalità classica del dipinto e di creare profondità, introducendo una nuova dimensione spaziale e ambientale.

LOTTO 183 – GASTONE NOVELLI, Attenti al sergente Bond, 1965. Tecnica mista su tela, cm 200 x 180

Nella fascia di prezzo tra 80.000 e 120.000€ troviamo Juan Mirò con l’opera Senza titolo del 1934 (lotto 22) anno dal quale l’artista sperimenta diverse tipologie di supporto per la propria pittura (carta vetro, carta catramata etc), ritornando allo stesso tempo all’interpretazione poetica del “reale” che aveva contrassegnato i suoi esordi.

Da menzionare anche Antonio Ligabue con il lotto 62 (stima 90.000-120.000€), Gatto con topo, dove l’artista affronta, come spesso nei suoi dipinti, il tema degli animali predatori che combattono con le loro prede.

LOTTO 198 – PAOLO SCHEGGI, Intersuperficie curva, 1966. Acrilico rosso su tre tele sovrapposte, cm 80 x 80 x 6,5

Ed infine, Crocifisso di Lucio Fontana (lotto 149) che rappresenta la trasfigurazione letterale e spirituale di Cristo. Sempre di Lucio Fontana ricordiamo altre due opere presenti in asta e con una valutazione inferiore a Crocifissione: Concetto spaziale, Natura, 1967 bronzo lucidato, esemplare 141/500 (lotto 189) e Concetto spaziale del 1966/67, graffi e strappi su carta assorbente bianca (successivamente applicata su tela) con una stima tra 45.000 e 55.000€.

Per quanto riguarda gli artisti internazionali troviamo alcuni nomi di grande prestigio come Salvador Dalì al lotto 21 con l’opera senza titolo del 1978, con una stima tra 20.000 e 30.000€. L’opera su carta presentata in asta proviene dalla collezione di Nino Lo Duca, fotografo di origine napoletana e autore della coppia di iconici scatti ritraenti Salvador Dalì.

LOTTO 281 – JOSEPH KOSUTH, Frammenti di Rossini (Ospiti e Stranieri) # 17, 1999. Scritta luminosa al neon

Joseph Kosuth con il lotto 281 con la scritta luminosa al neon, Frammenti di Rossini (Ospiti e Stranieri) # 17 ; ricordiamo anche il lotto 144 di Hsiao Chin rinomato per i suoi dipinti con forme geometriche in composizioni minimaliste. Cofondatore di Ton-Fan Art Group, uno dei primi collettivi di artisti cinesi dedicati all’arte astratta. Da segnalare anche la presenza di una terracotta di Pablo Picasso, Profil de taureau con una stima tra i 4.500 e i 5.500€.

Per quanto concerne gli artisti italiani sono sicuramente da menzionare il lotto 297 di Luigi Ontani, Vanità s’ta del 1996-98, pittore, scultore e fotografo del secondo Novecento italiano. Ontani ha sempre avuto un approccio completamente libero da qualsiasi convenzione e limite, padroneggiando tecniche e imparando a lavorare materiali diversi. L’artista è anche solito utilizzare colori molto sgargianti, come richiamo al gioco e all’infanzia.

LOTTO 297 – LUIGI ONTANI, Vanità s’tà, 1996-98. Legno dipinto, cm 47 x 50 x 22

Segnaliamo inoltre il lotto 181 di Giò Pomodoro, Piccola folla, 1964 con una stima tra i 25.000-35.000€. Gino Severini, con il lotto 55, Testa di apostolo (8.000-12.000€) è il ritratto di un giovane falegname che posò per il personaggio dell’Apostolo Giovanni, durante l’esecuzione di un affresco nella chiesa del villaggio di La Roche (Svizzera romanda).

Altri nomi importanti, con stime più accessibili, sono Emilio Scanavino (lotto 172), Franco Angeli (lotto 285), Marino Marini (lotto 13) e Mario Sironi con il lotto 32, Due soldati, uno studio per un’illustrazione della rivista “Gli Avvenimenti”, alla quale l’artista collabora entrando a far parte del nucleo dirigente del gruppo di matrice futurista.

LOTTO 268 – BERNARD AJARB, Women with blue, 2021. Arilico su tela, cm 150 x 150

Infine, il lotto 268 di Bernard Ajarb, Women with blue del 2021, un acrilico su tela, vedrà la sua intera somma derivante dalla vendita devoluta a finanziare il progetto di ITAFRICA, organizzazione che si occupa dal 1964 di facilitare scambi e collaborazioni tra le comunità, sostenendo “un gemellaggio che ridona speranza” attraverso l’invio di attrezzature e materiale ospedaliero alla città di Ebolowa in Camerun. La stima per questo lotto è tra 8.000 e 12.000€.

Chiara Lorenzon
Chiara Lorenzon
Chiara Lorenzon, laureata in Storia dell'Arte. Appassionata di arte contemporanea, con esperienza come assistente gallerista e nel servizio clienti di case d’aste.
Condividi
Tags

recenti

Analisi e previsioni per la prossima stagione nell’arte, a partire da alcune domande

Cosa interessa davvero alla domanda del futuro? come andrà il mercato nel prossimo trimestre del 2023? Alcune riflessioni a partire delle domande più frequenti

Scoperte e abbagli. La nobile scienza delle attribuzioni

Quello dell’attribuzione di un dipinto è uno dei mestieri più difficili, riservato all’occhio, una figura che unisce intuito e memoria alla luce del buon senso, che può arrivare a grandi scoperte o frenare facili entusiasmi

Capitolium inaugura l’autunno con un’asta d’arte contemporanea ricca di eccellenze italiane

Capitolium dà il via alla stagione autunnale con la prima asta, una vendita online di 256 lotti che comprende opere di artisti contemporanei. La vendita si svolgerà il 2 e 3 ottobre, suddivisa in due sessioni, alle 15:00 e alle 18:00.

Articoli correlati

Iscriviti alla nostra newsletter e scarica gratuitamente il Report Mercato Arte 2022!

Iscriviti subito alle news di Collezione da Tiffany e riceverai, ogni settimana, gratuitamente, contenuti esclusivi dedicati al collezionismo d’arte e consigli sulla conservazione delle opere, sugli aspetti legali, e su tutto ciò possa aiutarti a collezionare e conservare l’arte ed essere felice.

 

Completa il form e potrei scaricare subito gratuitamente il nuovo Report Mercato Arte 2022!

Sono un collezionista

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine!