19.4 C
Pesaro

dal 2012 il primo blog dedicato al collezionismo d'arte.

Baruchello: inziate le ricerche per il catalogo ragionato dell’artista

del

La Fondazione Baruchello ha annunciato in questi giorni che sono in corso le ricerche finalizzate alla pubblicazione del Catalogo Ragionato dell’opera di Gianfranco Baruchello, a cura di Carla Subrizi. Collezionisti, musei, gallerie e altre istituzioni che sono o sono stati in possesso di opere dell’artista, sono invitati a contribuire a questa importante pubblicazione con notizie o documentazione. La pubblicazione del primo volume che comprenderà opere dal 1951 al 1972 è prevista per il 2017.

Per l’invio della documentazione relativa alle opere di Gianfranco Baruchello è importante attenersi alle seguenti indicazioni:

  1. Compilare il modulo di richiesta (scarica modulo)
  2. Fornire n. 2 immagini professionali in alta risoluzione (formato tiff a 300 dpi) del fronte e del retro dell’opera
  3. Allegare un’eventuale copia di documenti e pubblicazioni nei quali l’opera è citata o riprodotta
  4. Firmare il modulo di consenso all’uso dei dati personali (scarica modulo)
  5. Spedire tutta la documentazione con wetransfer al seguente indirizzo di posta elettronica; catalogo.baruchello@gmail.com

La documentazione dovrà pervenire entro il 30 novembre 2016, data ultima affinché le opere possano essere considerate. Qualora i soggetti in possesso di opere di Baruchello avessero già fornito in parte la documentazione necessaria per la pubblicazione del Catalogo Ragionato (informazioni sulle opere ma non foto o viceversa o altro), sono pregati di integrare o aggiornare le informazioni.

L’invio della documentazione non vincola in alcun modo la Fondazione alla pubblicazione dell’opera nel Catalogo Ragionato.

Il Catalogo Ragionato di Gianfranco Baruchello è sostenuto da Massimo De Carlo, Milano/Londra/Hong Kong.

Nicola Maggi
Nicola Maggi
Giornalista professionista e storico della critica d'arte, Nicola Maggi (n. 1975) è l'ideatore e fondatore di Collezione da Tiffany il primo blog italiano dedicato al mercato e al collezionismo d’arte contemporanea. In passato ha collaborato con varie testate di settore per le quali si è occupato di mercato dell'arte e di economia della cultura. Nel 2019 e 2020 ha collaborato al Report “Il mercato dell’arte e dei beni da collezione” di Deloitte Private. Autore di vari saggi su arte e critica in Italia tra Ottocento e Novecento, ha recentemente pubblicato la guida “Comprare arte” dedicata a chi vuole iniziare a collezionare.

Collezione da Tiffany è gratuito, senza contenuti a pagamento, senza nessuna pubblicità e sarà sempre così.

Se apprezzi il nostro lavoro e vuoi approfondire ancora di più il mercato dell'arte puoi sostenerci abbonandoti al nostro servizio di rassegna stampa internazionale the artUpdate.

Abbonati ora!

Condividi
Tags

recenti

Milano Art Week: la grande abbuffata

Assortimento misto per tutti i palati: serve ordine. La settimana dell’arte è ancora una volta protagonista della primavera meneghina, consueto antipasto di Biennale di...

No Time, No Space: Miart 2024 apre le porte all’arte a Milano

Ieri sera si è inaugurata la 28esima edizione di miart, orchestrata magistralmente per il quarto anno da Nicola Ricciardi, si è inaugurata a Milano...

MIA Photo Fair 2024: scopri il cambiamento nella fotografia d’arte

Dal 11 al 14 aprile 2024, si terrà la tredicesima edizione di MIA Photo Fair nella nuova sede di Allianz Mi.Co, in concomitanza con Miart. Il...

Articoli correlati

Iscriviti alla nostra newsletter e scarica gratuitamente la guida Arte, Fiscalità e Finanza!

Iscriviti subito alle news di Collezione da Tiffany e riceverai contenuti esclusivi dedicati al mercato dell'arte e al collezionismo.  

Completa il form e potrei scaricare subito gratuitamente la nuova guida Arte, Fiscalità e Finanza!

Sono un collezionista

Qual è il tuo ruolo nel mondo dell'arte?

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine!