5.9 C
Pesaro

dal 2012 il primo blog dedicato al collezionismo d'arte.

La Galleria Eduardo Secci rappresenta l’artista cubano Enrique Martinez Celaya

del

diventa il miglior conservatore della tua collezione!

La Galleria Eduardo Secci ha annunciato l’arrivo dell’artista di fama internazionale Enrique Martinez Celaya nel proprio roster di artisti. La prima mostra dell’artista con la galleria, , si legge nella nota inviata alla stampa, si terrà nell’aprile 2023.

Enrique Martínez Celaya (1964, La Habana, Cuba) è un artista, autore ed ex scienziato il cui lavoro è stato esposto e raccolto da importanti istituzioni in tutto il mondo.

La sua monumentale e multiforme collezione di opere unisce l’arte alla letteratura, alla filosofia e alla scienza, e suggerisce la mappa di un territorio plasmato da significato, tempo, memoria, ideazioni di casa, esilio, mito e identità.

Enrique Martinez Celaya, The Ice Storm, 2020. Oil and wax on canvas. 254 x 198.1 cm (EMCE008)

La sua pratica presuppone che l’arte non sia solo una ricerca culturale, ma anche uno sforzo etico che trasforma il pensiero in azione e mira a comprenderlo meglio ed essere impegnati con il mondo e con noi stessi.

Ha realizzato importanti mostre, progetti, interventi e interazioni sociali e intellettuali, non limitati solo a musei e gallerie, tra cui la Berliner Philharmonie, Berlino, Germania; il State Hermitage Museum di Stato, St. Petersburg, Russia; The Phillips Collection, Washington, D.C.; la Cathedral Church of St. John the Divine, New York; il Museum der bildenden Künste Leipzig, Germania; SITE Santa Fe, New Mexico; il Pérez Art Museum Miami, Florida; e lo Strandverket Konsthall, Marstrand Svezia, tra molti altri.

Suoi lavori sono presenti in oltre 50 collezioni pubbliche a livello internazionale, tra cui il Metropolitan Museum of Art, il Los Angeles County Museum of Art, il Whitney Museum of American Art, il Moderna Museet di Stoccolma, The Museum of Fine Arts, Houston, Museum der bildenden Künste Leipzig, e il Wadsworth Atheneum Museum of Art, Hartford.

Collezione da Tiffany
Collezione da Tiffany
Nato il 5 giugno del 2012 da un’idea del giornalista e storico della critica d’arte Nicola Maggi, Collezione da Tiffany è il primo Blog italiano interamente dedicato al collezionismo d’arte contemporanea.
Condividi
Tags

recenti

La bolla delle Cryptovalute. Cosa accadrà?

Nonostante la crisi delle criptovalute nel 2022, musei, gallerie e istituzioni continuano a  includere arte digitale e NFT nelle loro collezioni e mostre. Se, fino ad oggi, abbiamo assistito a una collisione di valori e pratiche tra questi due sistemi, solo apparentemente diversi e separati, ora il crescente coinvolgimento dei protagonisti del sistema dell’arte attiva un dibattito finalmente meno incentrato soltanto sulla denigrazione o sul potenziale di mercato degli NFT. 

Fiere d’arte: il calendario del primo semestre 2023

Online il calendario aggiornato delle principali fiere d'arte che si terranno in Italia e nel Mondo nel primo semestre 2023.

Templi del pallone… e della memoria

Il dibattito sul destino degli stadi di calcio italiani è occasione per una riflessione sulla peculiare natura di queste architetture, templi del pallone e della memoria collettiva.

Articoli correlati

Iscriviti alla nostra newsletter!

Iscriviti subito alle news di Collezione da Tiffany e riceverai, ogni settimana, gratuitamente, contenuti esclusivi dedicati al collezionismo d’arte e consigli sulla conservazione delle opere, sugli aspetti legali, e su tutto ciò possa aiutarti a collezionare e conservare l’arte ed essere felice.

Sono un collezionista

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine!