24.4 C
Pesaro
martedì, Luglio 5, 2022

Hermann Nitsch si unisce alla Pace Gallery

del

diventa il miglior conservatore della tua collezione!

La Pace Gallery di New York, il 10 febbraio scorso ha annunciato la rappresentanza globale di Hermann Nitsch in collaborazione con la Fondazione Nitsch e la Galerie Kandlhofer. La galleria presenterà la sua prima mostra personale dedicata al lavoro di Nitsch a New York nel 2023. Tra gli altri progetti imminenti di Nitsch c’è una mostra personale al Musée de L’Orangerie di Parigi nell’autunno 2022.

Nel corso di oltre 60 anni, Nitsch ha coltivato una pratica artistica intensiva che abbraccia performance, pittura, disegno, incisione, film, fotografia e musica. Figura di spicco dell’avanguardia austriaca, Nitsch è stato co-fondatore del movimento dell’azionismo viennese degli anni ’60 e ’70. L’etica dirompente di questo movimento ha portato il lavoro performativo irriverente alla ribalta della scena artistica di Vienna nella seconda metà del 20° secolo.

La rappresentanza di Nitsch da parte di Pace è in linea con la lunga storia della Galleria a supporto degli artisti che lavorano nella performance come ha spiegato il presidente e CEO di Pace Marc Glimcher: “Hermann Nitsch ha dato un contributo estremamente importante alla storia della performance attraverso le sue produzioni audaci, sfaccettate e travolgenti – ha dichiarato- Siamo entusiasti di accogliere l’artista nella nostra galleria, il cui percorso nella performance è stato a lungo associato ai leggendari Happenings di Claes Oldenburg e alle famose presentazioni dal vivo di Alexander Calder e Jean Dubuffet”.

“Oggi – ha conluso Glimcher – attraverso la nostra piattaforma Pace Live, la galleria mette in primo piano le performance artistiche dal vivo appena commissionate come parte del suo programma globale. La nuova rappresentanza di Pace degli artisti Lee KunYong e Paulina Olowska riflette anche il suo profondo e duraturo interesse per la performance sperimentale. Non vediamo l’ora di presentare le opere storiche e recenti di Nitsch alla nostra galleria di New York nel 2023”.

Collezione da Tiffany
Collezione da Tiffany
Nato il 5 giugno del 2012 da un’idea del giornalista e storico della critica d’arte Nicola Maggi, Collezione da Tiffany è il primo Blog italiano interamente dedicato al collezionismo d’arte contemporanea.
Condividi
Tags

recenti

Dal ventre di Parigi. La tavolozza impressionista

Nel ventre di Parigi si sono succedute rivoluzione e controrivoluzione di tante cose, anche della pittura. La produzione di materiale per le Belle Arti ha per la prima volta un carattere semi industriale e sul mercato arrivano una gran quantità di nuovi pigmenti sintetizzati artificialmente.

20 artisti per 20 borghi: torna Una Boccata d’Arte

Al via in tutta Italia dal 25 giugno al 18 settembre 2022 la terza edizione di Una Boccata d’Arte, progetto che promuove installazioni, mostre e performance di 20 artisti in 20 borghi, uno per ogni regione, valorizzando l’incontro tra arte e patrimonio storico, artistico e paesaggistico.

La grande arte italiana del XX secolo in asta da Wannenes

Ultima "lettura catalogo" del primo semestre, tutta dedicata all'asta di arte moderna e contemporanea che Wannenes batterà il 5 luglio prossimo nella sua sede milanese d Palazzo Recalcati.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here