15.9 C
Pesaro

dal 2012 il primo blog dedicato al collezionismo d'arte.

La guida su cosa acquistare (e perché) nel 2024 di Catawiki: tendenze e consigli dagli esperti

del

Ieri, 25 gennaio, si è svolta a Milano la presentazione della guida agli acquisti del 2024 redatta dagli esperti di Catawiki e curata dalla giornalista culturale Nina Siegal, nota per il suo lavoro sul mercato dell’arte e del design per testate come il New York Times.

Catawiki, il primo sito di vendite online con esperti specializzati in ogni settore, offre assistenza personalizzata agli acquirenti, rappresentando uno dei punti di forza della piattaforma, come sottolineato dalla director Stefania Filizola. Ogni settimana, circa 75.000 oggetti vengono esaminati, selezionati e messi all’asta.

Quest’anno, il team di Catawiki si è interrogato su quali temi e focus prestare attenzione nel 2024, anno che sicuramente sarà caratterizzato dalle problematiche sociopolitiche, economiche ed ecologiche degli ultimi anni. Inoltre, secondo le previsioni del Fondo Monetario Internazionale, l’inflazione globale continuerà a impattare sul potere d’acquisto, generandone una diminuzione da un lato e un aumento degli acquisti online dall’altro. Di conseguenza, gli acquirenti sono sempre più attenti e cercano una maggiore qualità e valore negli oggetti. Un altro elemento distintivo che, secondo Catawiki, contraddistinguerà i collezionisti è l’attenzione alla presentazione dei propri oggetti, con una maggiore sobrietà e discrezione all’esterno, ma una ricerca di audacia all’interno delle proprie case.

La parola chiave per gli esperti di Catawiki nel 2024 è quindi la “sostanza”.

Sette aree tematiche saranno al centro dell’attenzione:

  • Qualità sottovalutata
  • Il mondo delle olimpiadi
  • Moda discreta e di qualità
  • Arte extra large e espressioni audaci
  • Tecnologia umana contro AI
  • Oro massiccio
  • Icone pop reinventate

Tra queste, tre temi sono particolarmente legati all’arte e al design.

Nella categoria “Qualità sottovalutata“, viene evidenziata l’importanza della grafica, in particolare le stampe di Sonia Delaunay. Si sottolinea come molti appassionati non sanno che è possibile acquistare opere originali del secolo scorso, non firmate, con un prezzo inferiore a 500€, tra stampe e litografie in edizione limitata. Un esempio notevole è proprio Sonia Delaunay, la prima donna artista vivente ad aver avuto una retrospettiva al Louvre nel 1964.

Un altro punto focale riguarda l’arte in formato XL e le espressioni audaci. Gli acquirenti desiderano opere con colori vivaci, un buon rapporto qualità-prezzo, ma soprattutto opere che suscitino stupore, meraviglia e gioia. Cercano oggetti senza tempo che possano rimanere a lungo nelle loro abitazioni. Viene citato come esempio opere di grande formato di artisti come Vladinsky, Michele Telari, Jara Marzulli ed Elisabetta Palmisciano.

Infine, per quanto riguarda le categorie delle icone pop reinventate, oltre agli oggetti da collezione vintage, ci sono le serigrafie di Mr. Brainwash e lo street artist Dillon Boy.

In conclusione, possiamo dire che gli acquirenti e i collezionisti vogliono investire in pezzi di qualità, ma al tempo stesso cercano oggetti che possano offrire una pausa dalla realtà odierna, anche solo per un momento.

Collezione da Tiffany
Collezione da Tiffany
Nato il 5 giugno del 2012 da un’idea del giornalista e storico della critica d’arte Nicola Maggi, Collezione da Tiffany è il primo Blog italiano interamente dedicato al collezionismo d’arte contemporanea.
Condividi
Tags

recenti

I marchi di istituti e luoghi della cultura: la legge sul made in italy ne incentiva adozione e valorizzazione

Negli ultimi anni musei, biblioteche ed archivi, privati e pubblici, hanno riversato un’attenzione crescente nella tutela dei propri segni distintivi, depositando le denominazioni e/o...

Nuovi elementi per il trattamento fiscale della vendita di opere d’arte

Il trattamento fiscale della cessione di opere d’arte secondo la sentenza della Suprema Corte di Cassazione n.6874 depositata lo scorso anno.

Vuoi vendere un’opera che hai in collezione senza muoverti di casa? Catawiki è al fianco dei nostri collezionisti.

Il primo appuntamento nato dalla collaborazione di Collezione da Tiffany con Catawiki è l'asta online dedicata alle opere Grafiche e ai Multipli dei grandi maestri italiani ed internazionali del 23 febbraio 2024.

Articoli correlati

Iscriviti alla nostra newsletter e scarica gratuitamente il Report Mercato Arte 2022!

Iscriviti subito alle news di Collezione da Tiffany e riceverai, ogni settimana, gratuitamente, contenuti esclusivi dedicati al collezionismo d’arte e consigli sulla conservazione delle opere, sugli aspetti legali, e su tutto ciò possa aiutarti a collezionare e conservare l’arte ed essere felice.

 

Completa il form e potrei scaricare subito gratuitamente il nuovo Report Mercato Arte 2022!

Sono un collezionista

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine!