20.5 C
Pesaro
venerdì, Ottobre 7, 2022

Libri: The Art Collecting Legal Handbook

del

diventa il miglior conservatore della tua collezione!

Se il mercato dell’arte è globalizzato, il diritto dell’arte no. Ogni paese ha, di fatto, le sue regole e con esse ogni collezionista deve fare i conti. The Art Collecting Legal Handbook ha il pregio di rendere tutto ciò molto semplice anche per chi non ha dimestichezza con temi legali. E questo grazie ad una struttura agile che sfrutta il modello delle Questions&Answers.

Paese per paese, i curatori di questa pubblicazione  hanno coinvolto i maggiori esperti in fatto di diritto dell’arte e li hanno chiamati a rispondere alle più classiche (ma non solo) domande che un collezionista si pone al momento di acquistare, importare, esportare o donare opere d’arte. Ogni capitolo (uno per Nazione) ha la stessa struttura e questo permette, peraltro, una rapida comparazione sui vari temi trattati.

Quasi trenta i paesi analizzati e non solo per quanto riguarda l’arte contemporanea. Questo manuale, infatti, prende in considerazione tutto il mondo dei beni culturali: da quelli archeologici, alle opere del XXI secolo. La sua completezza, chiarezza e unicità – non esistono, ad oggi, altri libri di questo genere – fanno di The Art Collecting Legal Handbook un testo di riferimento per tutti coloro che operano nel Sistema dell’Arte: collezionisti, curatori, direttori di musei, assicuratori, traportatori d’arte. Ma anche per coloro che studiano e seguono, per professione l’economia della cultura.

Un testo imperdibile anche se il prezzo può apparire un po’ alto: 94 euro su Amazon. Se fosse stato possibile avrebbe meritato almeno 6 stelle.

 

Nicola Maggi
Nicola Maggi
Giornalista professionista e storico della critica d'arte, Nicola Maggi (n. 1975) è l'ideatore e fondatore di Collezione da Tiffany. In passato ha collaborato con varie testate di settore per le quali si è occupato di mercato dell'arte e di economia della cultura.
Condividi
Tags

recenti

Postilla alla Biennale dell’antiquariato di Firenze. Impressioni di una domenica di ottobre

Viaggio tra le sale di Palazzo Corsini al Parione, in cui si è tenuta la trentaduesima Biennale Internazionale dell’Antiquariato, evento che richiama attorno a sé i maggiori collezionisti antiquari italiani.

Il potere distruttivo delle fondazioni

Un acquerello di Marc Chagal venduto nel 1994 e oggi ritenuto falso rischia di essere distrutto dallo Chagall Commitee. Ma una Fondazione può veramente distruggere un'opera perchè ritenuta non autentica?

Scars – towards ourselves: intervista a Giovanni Ozzola

L’idea di questa intervista nasce dall’opera presentata da Giovanni Ozzola (Firenze, 1982) quest’anno all’Arsenale di Venezia. Un'occasione per approfondire un percorso artistico denso, pieno di sfumature e ricchissimo di senso.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Iscriviti alla nostra newsletter!

Iscriviti subito alle news di Collezione da Tiffany e riceverai, ogni settimana, gratuitamente, contenuti esclusivi dedicati al collezionismo d’arte e consigli sulla conservazione delle opere, sugli aspetti legali, e su tutto ciò possa aiutarti a collezionare e conservare l’arte ed essere felice.

Sono un collezionista

You have Successfully Subscribed!