16.2 C
Pesaro
mercoledì, Ottobre 5, 2022

New York: le 20th/21st Century Art Evening Sales di Christie’s sfiorano il miliardo di $

del

diventa il miglior conservatore della tua collezione!

Serata straodinaria da Christie’s New York con le tre 20th/21st Century Art Evening Sales in programma questo novembre che si chiudono con un totale di 971.176.750 $.

Dopo il successo della  21st Century Evening Sale di martedì scorso, che aveva totalizzato 219.278.750 $, con un tasso di vendita del 113% in valore e del 100% in lotti, le due aste serali in programma ieri hanno così’ribadito l’ottimo momento del mercato dell’arte. 

La serata si è aperta con l’asta single-owner  The Cox Collection: The Story of Impressionism che ha realizzato 332.031.500 $ superando del 160% la stima più bassa pre-asta e venduto il 100% dei lotti in catalogo. Subito dopo, la 20th Century Evening Sale ha totalizzato 419.866.500 $, andando al di sopra della minima aspettativa del 113 % e aggiudicando il 92% delle opere proposte. 

Incredibile, inoltre, il numero di spettatori che hanno seguito in diretta l’evento: oltre 1.200.000 le persone che si sono sintonizzati sugli eventi in live streaming attreverso le nove diverse piattaforme disponibili, dal sito Web di Christie’s a vari canali di social media, tra cui YouTube, Facebook e WeChat. Per la prima volta in assoluto, inoltre, gli utenti in streaming hanno potuto guardare la vendita dal punto di vista del banditore. Ma vediamo insieme i risultati più significativi.

 

Gustave Caillebotte, Jeune homme à sa fenêtre, 1876. Oil on canvas. 116 x 81 cm. Venduto per 53.030.000 durante la The Cox Collection: The Story of Impressionism da Christie’s New York, questo dipinto ha stabilito il nuovo record d’asta per l’artista

Tra i lotti dell’asta dedicata alla collezione di Edwin Lochridge Cox,  Cabanes de bois parmi les oliviers et cyprès, dipinto da Vincent Van Gogh a Saint-Rémy nell’ottobre 1889, è stato venduto in sala per 71.350.000 $ dopo una guerra di offerte durata cinque minuti tra otto collezionisti di cui sette al telefono.

Ottime le performance anche degli altri due Van Gogh in catalogo, con Jeune homme au bleuet (1890) passato di mano per 46.732.500 $ e Meules de blé (1888) venduto a 35.855.000 $. Mentre  L’Estaque aux toits rouges di Paul Cézanne, dipinto tra il 1883-1885, è stato aggiudicato per 55.320.000 $.  

Tra gli altri top lot in asta,  Jeune homme à sa fenêtre di Gustave Caillebotte, del 1876, venduto per 53.030.000 $ – cifra che ha stabilito il nuovo record d’asta dell’artista – e Le bassin d’Argenteuil di Claude Monet , tela del 1874 che ha raggiunto i 27.840.000 $.

 

Cy Twombly, Untitled, 1961. Oil, wax crayon, graphite and colored pencil on canvas. 199.1 x 230.5 cm. Venduto per 32.000.000 $ durante la 20th Century Evening Sale di ieri da Christie’s New York

Tra le aggiudicazioni più pregiate della 20th Century Evening Sale spiccano, invece, quelle del ritratto di Jean-Michel Basquiat di Andy Warhol del 1982, che ha raggiunto 40.091.500 $, e dell’Untitled (1961) di Cy Twombly venduto per 32.000.000 $. E molto bene si è comportato anche  Mousquetaire à la pipe II di Pablo Picasso, passato di mano per 34.710.000 $. Mentre il monumentale Abstraktes Bild di Gerhard Richter del 1988, invece, ha cambiato proprietario per 27.185.000 $.

Nicola Maggi
Nicola Maggi
Giornalista professionista e storico della critica d'arte, Nicola Maggi (n. 1975) è l'ideatore e fondatore di Collezione da Tiffany. In passato ha collaborato con varie testate di settore per le quali si è occupato di mercato dell'arte e di economia della cultura.
Condividi
Tags

recenti

Il potere distruttivo delle fondazioni

Un acquerello di Marc Chagal venduto nel 1994 e oggi ritenuto falso rischia di essere distrutto dallo Chagall Commitee. Ma una Fondazione può veramente distruggere un'opera perchè ritenuta non autentica?

Scars – towards ourselves: intervista a Giovanni Ozzola

L’idea di questa intervista nasce dall’opera presentata da Giovanni Ozzola (Firenze, 1982) quest’anno all’Arsenale di Venezia. Un'occasione per approfondire un percorso artistico denso, pieno di sfumature e ricchissimo di senso.

Dal decreto Aiuti Ter un sostegno alla cultura per i costi dell’energia

Stanziati 40 milioni di euro per sostenere i costi energetici sostenuti dai teatri, dalle sale da concerto, dai cinema, da musei, dalle biblioteche, dagli archivi e dagli istituti culturali.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Iscriviti alla nostra newsletter!

Iscriviti subito alle news di Collezione da Tiffany e riceverai, ogni settimana, gratuitamente, contenuti esclusivi dedicati al collezionismo d’arte e consigli sulla conservazione delle opere, sugli aspetti legali, e su tutto ciò possa aiutarti a collezionare e conservare l’arte ed essere felice.

Sono un collezionista

You have Successfully Subscribed!