19.4 C
Pesaro

dal 2012 il primo blog dedicato al collezionismo d'arte.

New York: record da Christie’s per Ed Ruscha che supera i 50 milioni di dollari.

del

Si è chiusa con un totale di 325.259.750 $ la Evening Sale di Post-War and Contemporary Art battuta ieri sera da Christie’s a New York. Un risultato che arriva al termine di una sessione d’asta guidata dal capolavoro di Ed Ruscha Hurting the Word Radio #2 (1964), proveniente dalla collezione di Joan e Jack Quinn, venduto a 52.5 milioni di dollari (buyer’s premium incluso) che ha stabilito il nuovo record d’asta per l’artista.

Un record che Joan Quinn che ha consegnato in vendita l’opera ha commentato dicendo: «Questa sera è stato un omaggio al grande artista Ed Ruscha e al mio amato marito Jack Quinn. Stasera, indosso una giacca di Johnson Hartig di Libertine, disegnata pensando a Jack ed Ed. Si chiama “fight club” perché adoravano andare agli incontri di boxe insieme. La mia famiglia è stata fortunata ad apprezzare “Radio” negli ultimi 40 anni e mi sento come se avessimo vinto tutti stanotte».

Ottime le percentuali di venduto: 89% in lotti – 54 quelli offerti di cui 48 hanno trovato un nuovo proprietario – e 96% in valore. Il risultato di Christie’s arriva al termine di una vendita che ha affrontato la realtà dell’attuale mercato in cui la casa d’aste doveva e ha generato interesse dove poteva.

Ci sono stati forti aggiudicazioni per Ellsworth Kelly, il cui Red Curve VII è stato venduto per 9.8 milioni di dollari stabilendo il nuovo primato dell’artista in asta; per un tardo ritratto di Muhammad Ali di Andy Warhol ceduto per oltre 10 milioni, e naturalmente, il già citato Ed Ruscha. Quattro i nuovi record stabiliti durante la serata: oltre a Ruscha e Kelly, hanno rinnovato il loro personal best anche Alma Thomas, il cui  A Fantastic Sunset ha raggiunto i 2.655.000 $ e Charles White con Banner for Willie J (1.215.000 $). Record anche per un lavoro su carta di Yayoi Kusama, Untitled, venduto per 1.200.000 $.

Aver infranto, con il lavoro dell’artista statunitense, la barriera da 50 milioni di dollari ha indotto Alex Rotter – ex Sotheby’s e oggi Chairman del diparteimento di Post-War & Contemporary Art da Chrsitie’s New York – a stuzzicare la stampa con un comunicato stampa post-conferenza stampa secondo cui nell’attuale stagione mancava un lavoro importante che potesse superare, appunto, 50 milioni di dollari.

Nicola Maggi
Nicola Maggi
Giornalista professionista e storico della critica d'arte, Nicola Maggi (n. 1975) è l'ideatore e fondatore di Collezione da Tiffany il primo blog italiano dedicato al mercato e al collezionismo d’arte contemporanea. In passato ha collaborato con varie testate di settore per le quali si è occupato di mercato dell'arte e di economia della cultura. Nel 2019 e 2020 ha collaborato al Report “Il mercato dell’arte e dei beni da collezione” di Deloitte Private. Autore di vari saggi su arte e critica in Italia tra Ottocento e Novecento, ha recentemente pubblicato la guida “Comprare arte” dedicata a chi vuole iniziare a collezionare.

Collezione da Tiffany è gratuito, senza contenuti a pagamento, senza nessuna pubblicità e sarà sempre così.

Se apprezzi il nostro lavoro e vuoi approfondire ancora di più il mercato dell'arte puoi sostenerci abbonandoti al nostro servizio di rassegna stampa internazionale the artUpdate.

Abbonati ora!

Condividi
Tags

recenti

Milano Art Week: la grande abbuffata

Assortimento misto per tutti i palati: serve ordine. La settimana dell’arte è ancora una volta protagonista della primavera meneghina, consueto antipasto di Biennale di...

No Time, No Space: Miart 2024 apre le porte all’arte a Milano

Ieri sera si è inaugurata la 28esima edizione di miart, orchestrata magistralmente per il quarto anno da Nicola Ricciardi, si è inaugurata a Milano...

MIA Photo Fair 2024: scopri il cambiamento nella fotografia d’arte

Dal 11 al 14 aprile 2024, si terrà la tredicesima edizione di MIA Photo Fair nella nuova sede di Allianz Mi.Co, in concomitanza con Miart. Il...

Articoli correlati

Iscriviti alla nostra newsletter e scarica gratuitamente la guida Arte, Fiscalità e Finanza!

Iscriviti subito alle news di Collezione da Tiffany e riceverai contenuti esclusivi dedicati al mercato dell'arte e al collezionismo.  

Completa il form e potrei scaricare subito gratuitamente la nuova guida Arte, Fiscalità e Finanza!

Sono un collezionista

Qual è il tuo ruolo nel mondo dell'arte?

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine!