21 C
Pesaro

dal 2012 il primo blog dedicato al collezionismo d'arte.

Permanente, circolare, accessibile: ecco ArtVerona 2021

del

La 16a edizione di ArtVerona si svolgerà dal 15 al 17 ottobre 2021 con la direzione artistica di Stefano Raimondi e un team consolidato. ArtVerona è pronta ad affrontare le sfide che la situazione globale ha posto a tutti i protagonisti del sistema dell’arte, preparando la riapertura dei padiglioni fieristici e facendo tesoro dell’esperienza di ArtVerona Digital, realizzata in collaborazione con ANGAMC – Associazione Nazionale Gallerie di Arte Moderna e Contemporanea – sulla piattaforma Artshell.

«Uno stretto dialogo tra la fiera e le gallerie – spiega Stefano Raimondi – ha portato ad affrontare con nuove soluzioni un contesto critico e in continuo cambiamento, creando un nuovo modello di fiera: permanente, circolare, accessibile e capace di svilupparsi in forma fisica integrando le funzioni più innovative dell’offerta digitale».

«ArtVerona 2021 – prosegue Raimondi –  nella continuità della sua identità e missione che la pongono come fiera di riferimento per la valorizzazione e il sostegno del sistema dell’arte italiano, propone un’edizione che si sviluppa durante tutto l’anno, attraverso la produzione di contenuti e incontri che anticipano e promuovono l’esperienza fisica della fiera».

L’esperienza digitale del 2020, con i suoi tre format  – Digital Black, Digital Yellow e Digital White -, 2.620 opere complessivamente presentate, 8.600 accessi alla piattaforma e 122.000 visualizzazioni delle opere da parte del pubblico, ha visto la partecipazione attiva di tutte le 122 gallerie gallerie iscritte alla manifestazione e proposto numerosi contenuti di approfondimento, realizzati grazie alla collaborazione di musei, fondazioni, collezionisti, artisti, critici, curatori e realtà editoriali.

Una proposta che si è distinta non solo per la qualità e la facilità della navigazione, ma anche per la varietà di contenuti, tra cui interviste ai collezionisti a cura di critici e curatori, approfondimenti sugli artisti, talk settimanali su Instagram, i premi A Collection e Montani Tesei Under 35, la collaborazione con musei e fondazioni (Level 0) e l’asta benefica a favore della Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica. Tanto da aver ricevuto l’apprezzamento degli espositori, dei collezionisti e degli operatori del settore.

Collezione da Tiffany
Collezione da Tiffany
Nato il 5 giugno del 2012 da un’idea del giornalista e storico della critica d’arte Nicola Maggi, Collezione da Tiffany è il primo Blog italiano interamente dedicato al collezionismo d’arte contemporanea.
Condividi
Tags

recenti

Entro il 16 giugno la domanda per accedere ai fondi per il funzionamento dei piccoli Musei

Con l’avviso pubblicato lo scorso 16 maggio il Ministero della Cultura ha predisposto i criteri per sostenere alcuni specifici progetti predisposti dalle piccole istituzioni culturali

La natura geme. Il paesaggio italiano da tutelare

La centralità del paesaggio come parte del patrimonio culturale è evidenziata dalla legislazione italiana. Le recenti alluvioni in Romagna fanno riflettere sul nostro rapporto col paesaggio italiano, a volte frainteso o trascurato.

Uno sguardo al nuovo catalogo generale della Fondazione de Chirico

Interessante novità in libreria: la Fondazione Giorgio e Isa de Chirico ha curato la pubblicazione del quinto volume del catalogo dell'opera generale del Maestro, affidandolo ai tipi dell'editore Maretti.

Articoli correlati

Iscriviti alla nostra newsletter e scarica gratuitamente il Report Mercato Arte 2022!

Iscriviti subito alle news di Collezione da Tiffany e riceverai, ogni settimana, gratuitamente, contenuti esclusivi dedicati al collezionismo d’arte e consigli sulla conservazione delle opere, sugli aspetti legali, e su tutto ciò possa aiutarti a collezionare e conservare l’arte ed essere felice.

 

Completa il form e potrei scaricare subito gratuitamente il nuovo Report Mercato Arte 2022!

Sono un collezionista

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine!