22.8 C
Pesaro
martedì, Agosto 16, 2022

Silvia Maganzani

3 posts

and

0 comments

Dalla FIAC a Miart: le fiere d’arte nella storia (p.3)

Con gli anni Settanta e Ottanta nascono tutte le principali fiere d'arte contemporanea internazionali e anche l'Italia non è immune da questo fenomeno: nel 1974 nasce Arte Fiera e negli anni Novanta Artissima e Miart. Si arriva così alle soglie del XXI secolo e la storia si fa cronaca. Il nostro speciale dedicato alle fiere d'arte nella storia del mercato finisce qui.

Da Colonia a Basilea: le fiere d’arte nella storia (p. 2)

La nascita delle fiere alla fine degli anni Sessanta del XX secolo è un segno molto forte del rafforzamento del mercato dell'arte contemporanea e del suo sistema regolatore. Infatti proprio in quegli anni le strutture portanti di quello che prenderà il nome di "sistema dell'arte contemporanea" diventano salde; s'impostano, inoltre, le linee guida da seguire per orientarsi meglio nel mercato sempre più internazionale dell'arte.

Tra estetica e mercato: le fiere d’arte nella storia (p. 1)

Nell'agenda di un professionista del mondo dell'arte contemporanea, le fiere sono tra quegli appuntamenti a cui non deve assolutamente mancare. L'importanza di questo genere di manifestazioni è piuttosto recente, ma la loro avventura nasce già nel Medioevo. Iniziamo oggi uno speciale di tre puntate dedicato alle fiere d'arte nella storia, dalla Pand di Anversa ai giorni nostri.

recenti

Collezionisti e valore dell’arte in Italia

Chi è, che profilo ha il collezionista italiano d'arte? Tentiamo di rispondere a questa domanda sfogliando il rapporto 2022 di Gallerie d'Italia che disegna, finalmente, uno scenario abbastanza puntuale e preciso del mondo del collezionismo italiano.

L’evoluzione fiscale in materia di NFT

Una chiacchierata con il dott. Marco Bodo, esperto di fiscalità dell’arte, sugli NFT, il fisco e i tributi.

Paesaggio romano con rovine

Una lettera di Raffaello (mai recapitata) a papa Leone X Medici, segna la rotta per la futura buona conservazione delle rovine antiche di Roma, inaugurando idealmente il secolo d'oro della città e ponendosi come nume della tutela moderna.