14.3 C
Pesaro
venerdì, Maggio 20, 2022

Coming soon… Barbati Gallery

del

diventa il miglior conservatore della tua collezione!

Il mondo delle gallerie italiane d’arte sta per arricchirsi di una nuova protagonista. E’ notizia di questi giorni, in fatti, la prossima apertura a Venezia, della Barbati Gallery. Ad annunciarlo è stato lo stesso fondatore, Michele Barbati che – cresciuto a Venezia circondato da artisti, galleristi e collezionisti – torna nella città sulla laguna per lanciare la sua galleria dopo aver lavorato da David Kordansky Gallery a Los Angeles per sette anni.

L’apertura della mostra inaugurale è prevista per il 20 aprile 2022, con una personale di Kelly Akashi, artista nativa di Los Angeles. La Barbati Gallery si trova a Palazzo Lezze – un esempio quintessenziale di architettura gotica veneziana del Rinascimento – in Campo Santo Stefano, nel cuore di Venezia.

Una vistsa deglispazi che ospiteranno la Barbati Gallery. Foto: Marco Cappelletti

La galleria prevede un programma di mostre e progetti annuale, invitando artisti di spicco e nuovi talenti da tutto il mondo ad esporre in risposta alla straordinaria storia culturale e per creare un nuovo capitolo nell’arte contemporanea per Venezia.

La mostra personale di Kelly Akashi, intitolata Life Forms, presenta delle nuove sculture dell’artista in vetro soffiato a mano e bronzo fuso. Create tra Los Angeles e Murano, il suo lavoro non solo incorpora il vocabolario e le tecniche classiche della lavorazione del vetro in dialogo con la storia dell’arte distinta di Venezia, ma riflette anche l’approccio unico dell’artista al materiale come mezzo per fare arte che affronta tramite la sua esperienza personale, spinge i confini nella pratica dello studio ed esplora le possibilità per nuove conversazioni. 

Kelly Akashi. Courtesy: Barbati Gallery

Chi è Kelly Akashi

Kelly Akashi (nata nel 1983 a Los Angeles) vive e lavora a Los Angeles. Le opere di Akashi sono state incluse o esposte al Los Angeles County Museum of Art, all’Hammer Museum (Los Angeles), al Brooklyn Museum, allo SculptureCenter (New York) tra gli altri. La sua prossima mostra al San Jose Museum of Art sarà inaugurata a settembre 2022 e poi viaggerà in diversi musei degli Stati Uniti. Life Forms (20 aprile – 4 luglio 2022) è la prima mostra personale dell’artista in Europa. 

Nicola Maggi
Nicola Maggi
Giornalista professionista e storico della critica d'arte, Nicola Maggi (n. 1975) è l'ideatore e fondatore di Collezione da Tiffany. In passato ha collaborato con varie testate di settore per le quali si è occupato di mercato dell'arte e di economia della cultura.
Condividi
Tags

recenti

New York: “Guanti bianchi” per la 20th Century & Contemporary Evening Sale di Phillips

Asta record per Phillips che ieri sera ha visto la sua 20th Century & Contemporary Art Evening Sale chiudere con il totale più alto della sua storia: 224.906.950 $, il 90% in più rispetto all'edizione dello scorso anno.

Come la pittura uccise il fondo oro

Se nella pittura bizantina il fondo oro è fondamentale in quanto spazio della luce, in quella italiana esso ha un valore più ornamentale. Il trionfo della prospettiva, poi, lo renderà via via obsoleto fino a farlo sparire.

New York: Modern Evening Auction da 423.7 mln $ per Sotheby’s

Dopo il successo dell'asta dedicata alla Collezione Macklowe, Sotheby's ha chiuso la Modern Evening Auction di ieri sera con il suo terzo totale di sempre: 423.693.200 $

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here