7.4 C
Pesaro
sabato, Dicembre 3, 2022

Sezione

Storia&Storie

Il senso di Prada per l’arte

Lui  è pragmatico e possiede un grande senso degli affari ma viene anche descritto come un visionario caratterizzato da una vera e propria “ossessione...

La scomparsa di Herb Vogel: addio al postino collezionista

Ad un mese dalla sua scomparsa, avvenuta il 22 luglio scorso, Collezione da Tiffany rende omaggio a Herbert Vogel, punto di riferimento per il...

Mr Black e la Top 10 del collezionismo

Per il mondo del collezionismo internazionale è stato il giallo dell’anno: chi ha comprato l’Urlo di Munch? Un mistero svelato l’11 luglio scorso da...

Collezionare il Futuro

Se già il mondo del collezionismo è ampio, quello del collezionismo d’arte è quasi sconfinato. Ma tra tanta arte prodotta nel mondo nelle varie...

Mercato: leggere attentamente le avvertenze

«Un dipinto di Basquiat vale veramente 16 milioni di dollari?». Quante volte vi siete posti domande simili nel leggere i risultati delle aste di...

[activecampaign form=18]

recenti

Aste: è Basquiat la star del catalogo Pandolfini di dicembre

Apre oggi al Centro Svizzero in Via Palestro 2 a Milano, la mostra delle opere che Pandolfini batterà in occasione della sua asta di Arte Moderna e Contemporanea in programma il 6 dicembre prossimo.

Aste: record per Carla Accardi da Dorotheum

Con Animale immaginario (1988) l'artista infrange, per la prima volta, il tetto dei 300.000 euro e conferma l'ottimo stato di salute del suo mercato.

Il copyright non farà per Banksy, ma (per il momento) i marchi registrati sì

Laugh Now But One Day I'll Be in Charge, il marchio figurativo europeo che riproduce la famosa opera di Bansky una scimmia con un cartello pubblicitario è salvo