25.4 C
Pesaro
sabato, Maggio 21, 2022

Sezione

Editoriale

News of the (art) world: spigolature artistiche al tempo del Covid-19

Informarsi è fondamentale per essere collezionisti consapevoli. Ecco, allora, una selezione di articoli che trattano di vari aspetti del mercato dell'arte in questa èra di Covid-19

Mercato dell’arte: se l’autunno italiano rischia il congestionamento

In questi giorni sono iniziate ad arrivare le nuove date degli eventi fieristici che da questa primavera sono slittati in autunno andando a congenstionare il secondo semestre...

In arte si può anche investire. Ma l’arte non deve essere un investimento

Negli ultimi decenni l’arte ha fatto grandi passi all’interno del mondo finanziario. Ma è fondamentale che la finanza sia strumento dell’arte e non viceversa. Questo per garantire che l’arte non si trasformi in un prodotto qualunque.

Perché l’egizio-bis è un’idea vincente

La questione è semplice: se c’è qualcosa di buono, allora è bene che si diffonda. Vale per le buone pratiche (che tanto sono care a chi lavora con la cultura), vale per le imprese (non a caso il modello del franchising ha creato un vero e proprio fenomeno di costume) e vale anche per i Musei.

Non è la TATE ad essere in perdita, ma noi…

La notizia della chiusura “in rosso” della TATE di Londra ha fatto molto scalpore, ma, allo stesso tempo, l'analisi fatta in Italia dell'accaduto ha dato spesso una lettura distorta dell'accaduto, facendoci perdere la visione d'insieme.

“…il diritto (dell’arte) tra i banchi di scuola: formiamo oggi gli esperti di domani …”

La crescita esponenziale registrata dal mercato dell’arte negli ultimi anni ha determinato maggiori complessità nell’ambito normativo, contrattuale e fiscale, con la conseguenza che tutti gli attori del settore devono necessariamente acquisire un bagaglio di competenze tecniche e aggiornate in materia...

Dimmi che misuri e ti dirò chi (MU)sei

In che modo i Musei dovrebbero misurare le proprie performance? Basandosi unicamente sul numero di visitatori o cercando anche di capire "chi" va al museo e cercando di capire quali siano i loro gusti, così da poter strutturare delle strategie di intervento razionali?

Arte e Finanza: senza buon senso perderanno tutti…

Il 2019 è appena iniziato e mentre scorrono gli ultimi giorni di festa, una riflessione è necessaria prima di rimettersi a lavoro a pieno ritmo. Arte e Finanza sono sempre più legati. Un rapporto che può essere benefico, ma che presenta anche numerose criticità per il futuro stesso del cosiddetto Sistema dell'Arte...

Le fiere, i Comitati di Selezione e la lezione di TEFAF

TEFAF esclude gli operatori di mercato dal Comitato di Selezione per limitare le azioni legali. E in Italia? Nei comitati di selezione che decidono chi ammettere in fiera sono i galleristi a dettar legge con il rischio di veti e pericolosi conflitti d'interesse.

Tutto ha un prezzo. O almeno dovrebbe. Soprattutto l’arte.

In economia il prezzo assume un valore informativo preziosissimo. All’interno di una singola cifra sono racchiuse informazioni estremamente complesse, che ogni consumatore valuta in modo semi-automatico, ma che vengono meno nel momento in cui le “procedure” attraverso le quali tale prezzo viene fissato sfuggono a leggi generali di mercato. Proprio come succede con l'arte contemporanea.

recenti

Essere Carol Rama… tra Seduzioni e Sortilegi

Hélène de Franchis, direttrice artistica della Galleria Studio la Città, e Pinuccia Sardi, presidente della Fondazione Sardi per l'Arte, raccontano la mostra "Carol Rama - Seduzioni e Sortilegi"

Dalì, Morandi e Chagall guidano l’asta Farsetti di Maggio

Catalogo eccellente per l'asta primaverile del 27-28 maggio di Farsetti Arte, che quest'anno festeggia 60 anni di incanti. Oltre 700 i lotti in vendita, suddivisi in tre sessioni.

New York: l’asta “The Now” mette il turbo alla serata di Sotheby’s

Serata da 283.433.550 $ per Sotheby's, che ieri ha battuto le sue due ultime aste newyorkesi: The Now Evening Auction e la Contemporary Evening Auction, centrando le aspettative pre-vendita.