25.2 C
Pesaro
sabato, Maggio 21, 2022

Sezione

Editoriale

Si riparte… con tante novità!

Settembre è iniziato e il mercato dell'arte scalda i motori. Archiviata l'estate è, dunque, giunto il momento di ricominciare con le nostre "letture catalogo" dedicate alle aste autunnali; con gli articoli sulle proposte più interessanti delle gallerie d'arte italiane e sulle prossime fiere. Prima di gettarci nella mischia, però, lasciate che vi rubi qualche minuto per aggiornarvi sulle novità che in questi mesi estivi sono arrivate in casa Collezione da Tiffany.

Cari galleristi, estendere il mercato dell’arte si può!

Dopo anni di grande attenzione da parte di collezionisti consolidati (e loro eredi) e potenziali investitori, oggi il mercato dell’arte si trova ad essere un mercato molto più maturo in cui sono in corso processi di concentrazione della domanda e dell’offerta. Ma la n altri grande sfida delle gallerie non può essere solo quella di conquistare la fiducia del Grande Collezionista.

Libera Circolazione per l’Arte: giusto o sbagliato?

L’ipotesi di far viaggiare la Gioconda ha fatto nuovamente emergere un dibattito tra chi è incline alla circolazione dell’arte e chi invece propende pesantemente per una condizione di tutela (che nel caso specifico coincide con la staticità dell’opera). Ma tra l'essere contrari o favorevoli alla circolazione delle opere, forse una terza via è già possibile.

Buon Natale da Collezione da Tiffany!

«You better watch out / You better not cry / You better not pout / I'm telling you why  / Santa Claus is coming to town...». Questa la colonna sonora... e se leggete il post troverete anche i nostri auguri di Natale per tutti i lettori di Collezione da Tiffany. Poche parole, sincere, che dedichiamo a voi che ci seguite con così tanta attenzione e affetto.

La campagna del FAI che Non ci piace

La nuova campanga del programma Corporate Golden Donor del FAI ha il solito tono di chi si rivolge ai privati solo in qualità di "portafogli" senza la minima attenzione e coinvolgimento. E questo non ci piace per niente. Il perché ce lo spiega Stefano Monti in questo editoriale.

Europeana e il grande lavoro da fare

Europeana è un portale web, una consistente banca dati di contenuti culturali digitalizzati provenienti da numerosissime organizzazioni dei Paesi dell’Unione, ma oggi langue in uno stato di disattenzione generale. Una call della Commissione UE cerca adesso di rilanciarlo ma il lavoro da fare è tantissimo.

Le gallerie e i giovani artisti italiani: un rapporto da ripensare?

Nel web si discute sempre di più sul perché le nostre gallerie trascurino, spesso, la produzione artistica italiana. In particolare quella emergente. In questa sua riflessione, Roberto Brunelli, fornisce una serie di spunti di riflessione da cui crediamo sia interessante partire per dare un maggior sostegno ai nostri giovani e aggiornare il nostro sistema dell'arte.

Artista affermato. Artista emergente. Le opere: sullo sfondo

Quali sono le caratteristiche che determinano i cambiamenti di valore di un artista e quindi il “prezzo” delle sue opere? Una domanda fondamentale a cui non è difficile a rispondere in modo univoco, ma una cosa è certa: la qualità dell'opera non è in cima alla classifica delle variabili...

TEFAF vs Art Basel: è guerra di dati sull’andamento del mercato

Nell'arco di un paio di settimane sono stati pubblicati due dei più completi rapporti suo mercato globale dell'arte, ma i due studi ci consegnano due scenari diametralmente opposti. Secondo il TEFAF Art Market Report il mercato dell'arte nel 2016 è cresciuto del +1.7%, mentre per The Art Market 2017 sarebbe crollato del -11%. Un balletto di cifre che rischia di rendere inutili queste pubblicazioni.

Ironia della sorte: l’arte, la politica e il mercato che sarà

Le previsioni per il 2017 parlano di un mercato dell'arte che dovrebbe tornare a crescere, ma l’ipotesi un’Europa post-unitaria incrementa moltissimo l’incertezza. Ecco perché chi regola il mercato in Italia dovrebbe guardare con più attenzione ai prospetti finanziari.

recenti

Essere Carol Rama… tra Seduzioni e Sortilegi

Hélène de Franchis, direttrice artistica della Galleria Studio la Città, e Pinuccia Sardi, presidente della Fondazione Sardi per l'Arte, raccontano la mostra "Carol Rama - Seduzioni e Sortilegi"

Dalì, Morandi e Chagall guidano l’asta Farsetti di Maggio

Catalogo eccellente per l'asta primaverile del 27-28 maggio di Farsetti Arte, che quest'anno festeggia 60 anni di incanti. Oltre 700 i lotti in vendita, suddivisi in tre sessioni.

New York: l’asta “The Now” mette il turbo alla serata di Sotheby’s

Serata da 283.433.550 $ per Sotheby's, che ieri ha battuto le sue due ultime aste newyorkesi: The Now Evening Auction e la Contemporary Evening Auction, centrando le aspettative pre-vendita.