4.4 C
Pesaro
giovedì, Gennaio 20, 2022

Sezione

Letture

Colore. Una Biografia

"Colore. Una biografia" di Philip Ball è un testo che tutti gli appassionati d’arte — e tanto più gli storici e i critici — dovrebbero leggere. Fornisce strumenti critici alternativi (rispetto al mainstream corrente) ma fondamentali a chi voglia accostarsi consapevolmente alla pittura.

Libri: “Storie e segreti del mercato dell’arte” di Simone Facchinetti (Il Mulino)

Molte operazioni del mercato dell'arte si giocano tra le pieghe del vero e del falso. Perciò le maggiori cantonate, così come gli affari epocali, avvengono in questa striscia di limbo. Simone Facchinetti, col suo ultimo libro, ci guida attraverso il mercato dell'arte in modo divertente e chiaro.

Libri: Catastrofi d’Arte (Johan & Levi)

Per sciogliere i dubbi di parenti e amici sull'arte contemporanea e dare una risposta alle loro domande potete omaggiarli del libro di Luigi Bonfante “Catastrofi d’arte” edito da Johan & Levi.

Libri: Detective dell’arte

Il generale dei Carabinieri Riccardi, autore di romanzi e di ricostruzioni storiche legate alla Shoa, in questo libro svela le trame e ricostruisce le indagini, con i relativi colpi di scena, di alcuni casi legati a furti, falsificazioni e battaglie legali che non lascerebbero indifferenti né gli appassionati di arte e né soprattutto i collezionisti.

Archivio Salvo – Catalogue Raisonné

L'Archivio Salvo ha comunicato ieri l'avvio dei lavori per la preparazione del catalogo ragionato dell'artista siciliano, ma torinese di adozione, scomparso il 12 settmbre del 2015. L'Archivio invita chi possieda una o più sue opere, anche già autenticate, a contattarlo.

«Ce l’ho, ce l’ho, manca» arriva in edicola il primo album di figurine dedicato all’arte

Dal 15 marzo 2019 nelle migliori edicole italiane arriva Artonauti: il primo album di figurine dell'arte in Italia e nel mondo. Un album per bambini dai 7 agli 11 anni pensato per farli divertire imparando l’arte e la storia.

LIBRI -> Atlante dell’Arte Contemporanea

Pubblicato da DeAgostini il primo Atlante dell'Arte Contemporanea. Mille pagine che non dovrebbero mancare nella libreria di nessun collezionista (o aspirante tale). Al suo interno informazioni dettagliate sugli artisti, il loro mercato e gli archivi e le gallerie che li rappresentano. Il tutto arricchito da interviste ed interventi di galleristi, collezionisti e altri attori del sistema dell'arte.

Caro Babbo Natale… 3 libri da mettere sotto l’albero (per iniziare a collezionare)

Anche questo 2018 volge ormai al termine e il Natale è alle porte. Manca poco più di una settimana alla notte più magica dell'anno, ma cosa mettere sotto l'albero?

LIBRI -> L’Arte Contemporanea spiegata a mia nonna

Divertente e brillante L'arte contemporanea spiegata a mia nonna accompagna il lettore interessato a conoscere, approfondire e riflettere sul mondo dell'arte contemporanea. Probabilmente uno dei migliori libri in commercio tra quelli pensati per avvicinare il pubblico alla produzione artistica di oggi.

LIBRI -> Archivi d’artista e lasciti: memorie culturali tra diritto e mercato

Il testo affronta, anche in ambito internazionale, le complesse problematiche della gestione degli archivi d’artista, del valore della certificazione dell’autenticità delle opere d’arte e della redazione dei cataloghi ragionati, al fine di elaborare e trattare organicamente linee guida e principi di buone pratiche.

recenti

Italia: anno record per le aste di arte moderna e contemporanea

Con un fatturato totale di 132.817.350 euro il 2021 è stato l'anno migliore di sempre per le aste italiane di arte moderna e contemporanea. La Top 10 della aggiudicazioni.

Da Afro a Christo: ecco i “gioielli” dell’asta Meeting Art di gennaio

Prima “lettura catalogo” del 2022 dedicata, come ormai vuole la tradizione, a Meeting Art che inaugura la sua stagione di aste con un catalogo di 400 lotti suddivisi in 4 sessioni che saranno battute, rispettivamente, il 22, 23, 29 e 30 gennaio.

A cosa serve una mostra (pt.1). Esporre la propria collezione e farla vivere

La storia del collezionismo e quella delle mostre corrono su binari paralleli, come raccontano gli studi fondamentali di Francis Haskell. Quali sono, oggi, per il collezionista i vantaggi di esporre al pubblico o concedere in mostra pezzi della propria collezione?